Crea sito
Raise Yourself

Le 10 migliori scoperte scientifiche del 2015!


11
11

Le 10 migliori scoperte scientifiche del 2015!

Il 2015 è stato un anno incredibile per la scienza. Ci sono state grandissime scoperte in ogni campo, dall’astronomia con la scoperta del pianeta Kepler-452B, alla medicina con l’invenzione di un vaccino particolarmente efficacie contro l’HIV, fino all’incredibile scoperta dell’acqua su Marte, che apre nuove frontiere alla colonizzazione dello spazio e alla scoperta di forme di vita aliene.
Vediamo insieme le 10 migliori scoperte scientifiche del 2015!

 

10 – Scoperta di un nuovo antenato dell’uomo

Quest’anno in Etiopia è stata trovata il fossile di una mascella, insieme ad altre ossa, risalente a ben 2,8 milioni di anni fa. Questo ha permesso agli scienziati di identificare una nuova specie di ominide da collocare nell’albero genealogico della specie Homo, chiamato Homo Naledi.
L’ominide era alto non più di un metro e mezzo e pesava circa 45 kg. La grandezza del cervello era più o meno quella di mela, come uno scimpanzé adulto. Le dite curve delle mani ci permettono di capire che sapeva arrampicarsi, e le gambe lunghe che poteva correre e camminare.

homo-naledi - scoperte scientifiche

 

9 – Nuovo stato della materia

La scoperta consiste in un nuovo materiale che presenta tutte queste proprietà : isolante, magnete, metallo, superconduttore. Questo nuovo materiale è particolare in quanto diventa superconduttore non a basse temperature come di solito avviene per i normali superconduttori, ma ad alte temperature il che apre nuove vie alla creazione di materiali super conduttivi.

 

8 – Nuove scoperte su Plutone

La sonda New Horizons ha effettuato nuove incredibili scoperte sul misterioso pianeta nano. Le prime immagini inviate dalla sonda ed elaborate dalla NASA rivelano un mondo completamente diverso da quello immaginato. Infatti sulla superficie del pianeta sono presenti grandi montagne di ghiaccio ed imponenti ghiacciai. Si è addirittura scoperto che il pianeta ha cieli azzurri simili a quella della Terra!

plutone - scoperte scientifiche

 

7. Lenti bioniche

Le lenti sono state inventate in Canada, dal dottor Garth Webb della Ocumetics Technology. L’intervento di installazione della lente dura solamente 8 minuti e permette a pazienti che presentano miopia di vedere come una persona con la vista sana. Il dottor Webb assicura che i pazienti che non riescono a vedere l’orologio a 3 metri di distanza, grazie alle sue lenti potranno arrivare a vederlo a ben 9 metri.

lenti bioniche - scoperte scientifiche

6 – La prima foglia artificiale

Una foglia biologica sintetica che assorbe acqua e anidride carbonica producendo ossigeno, proprio come una vera foglia. Questa l’invenzione di Julian Melchiorri, laureato alla Royal College of Art. La sua invenzione apre nuovi scenari in diversi campi, come per esempio l’esplorazione dello spazio. Dato che le piante vere non crescono in assenza di gravita, grazie alla sua invenzione si potranno avere nelle astronavi quantità di ossigeno illimitate, tutto ciò che occorre è della luce e un po’ d’acqua, in modo da permettere la fotosintesi artificiale.

foglia artificiale - scoperte scientifiche

 

5 – Scoperto nuovo antibiotico dopo 30 anni

Una delle più importanti scoperte scientifiche del 2015 è senza dubbio la scoperta della teixobactina, nuovo antibiotico scoperto (l’unico negli ultimi 30 anni), risultato efficacie quanto (e a volte anche di più) i suoi colleghi contro infezioni quali la polmonite e tubercolosi.

teixobactina - scoperte scientifiche

 

4 – Scoperta dell’acqua su Marte

Al quarto posto tra le scoperte scientifiche troviamo l’acqua sul Marte, il pianeta rosso. Quest’ultima è stata scoperta grazie all’analisi delle immagini di alcune striscia di terra bagnata lungo i pendii, che comparivano stagionalmente sul pianeta. La NASA ha elaborato un modo per studiare lo spettro, ossia la composizione chimica, delle immagini provenienti da Marte, arrivando a stabilire con certezza la presenza di acqua. Il prossimo quesito da risolvere è da dove proviene l’acqua? Una delle ipotesi più accreditate è la presenza di ghiacciai sotto la superficie, che in occasione delle stagioni più calde si sciolgono, generando acqua allo stato liquido.

acqua su marte - scoperte scientifiche

 

3 – Muscoli umani artificiali ricreati in laboratorio

Utilizzando un piccolo campione di cellule umane generate da cellule staminali, un team di scienziati della Duke University sono riusciti a far crescere delle fibre muscolari perfettamente allineate e rispondenti a stimoli biochimici, proprio come un muscolo vero. Questa scoperta è incredibile per quanto riguarda la medicina, in quanto permetterebbe ai medici di testare farmaci senza dover ricorrere a materiale umano. Infatti creare muscoli “ad-hoc” per ogni paziente, effettuando una biopsia e facendo crescere i suoi nuovi muscoli in laboratorio e utilizzando gli stessi per vedere come reagiscono a determinati farmaci.

2 – Scoperta di Kepler-452B

La ricerca di una seconda terra è stata per anni il primo obbiettivo di scienziati e astronomi. Quest’anno è stato scoperto dagli scienziati un pianeta extrasolare molto simile al nostro pianeta, già ribattezzato “Terra 2.0”. Kepler si trova nella costellazione del Cigno ed orbita attorno a Kepler-452, una stella di classe G distante 1400 anni luce dal sistema solare. Kepler è davvero simile alla Terra. E’ più grande del nostro pianeta e si è formato prima, ed orbito intorno ad una stella di grandezza simile a quella del nostro Sole. Inoltre il suo moto di rivoluzione è di 385 giorni terrestri.

kepler - scoperte scientifiche

 

1. Vaccino contro l’HIV

La più importante delle scoperte scientifiche del 2015 è senza dubbio la scoperta di un nuovo vaccino contro l’HIV. Questo vaccino risulta particolarmente efficacie rispetto agli altri contro l’HIV 1, l’HIV 2 e altre malattie del sistema immunitario. La differenza chiave sta nel fatto che il nuovo vaccino “altera” il DNA del portatore rendendolo adeguato a combattere il virus HIV, invece dei normali sistemi di cura che prevedevano l’iniezione di virus alterati in modo da abituare il sistema immunitario a combatterlo.
Questo vaccino è ancora alle fase iniziali dello sviluppo, ma resta comunque un grande passo contro la lotta di un male che da anni affligge il genere umano.

hiv - scoperte scientifiche

 


 

 

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo sui tuoi social network preferiti, e se ti va metti mi piace alla nostra pagina Facebook!

E non dimenticarti di iscriverti alla Newsletter, per ricevere aggiornamenti sugli ultimi articoli pubblicati. Ti basta inserire il tuo nome e la tua e-mail:

Potrebbe interessarti anche...

Kenya, 10.000 anni fa la strage più antica del mondo. L'uomo e la violenza nella storia   Che l'uomo sia sempre stato un animale violento, non lo scopro di certo io adesso: ce lo insegna la stori...
Che cos’è la Sindrome della Vibrazione Fantasma. Che cos'è la Sindrome della Vibrazione Fantasma.   Esistono i fantasmi? C'è vita dopo la morte? Queste le domande alle quali non troverete un...

Leggi anche...